CRP Group e-News

Bebop 2, il primo "leisure drone" realizzato in Windform GT

Bebop 2, il primo leisure drone realizzato in Windform GT

16 Giugno 2016
Il telaio, prodotto con la tecnica additiva di sinterizzazione laser, unisce un’eccellente resa estetica a ottime caratteristiche di resistenza agli urti e agli sbalzi di temperatura.

Tra le applicazioni più interessanti e significative nel campo degli aeromobili a pilotaggio remoto, c’è senz’altro la realizzazione del drone Bebop 2 della Parrot, parte del quale è stato creato dal Dipartimento di Rapid Prototyping di CRP Technology.

Il progetto ha evidenziato il perfetto connubio tra la tecnologia del Rapid Prototyping e i materiali Windform: grazie ad essi infatti, in brevissimo tempo e con risultati eccellenti ed altamente performanti sul piano delle proprietà meccaniche, aerodinamiche ed estetiche, è stato possibile completare, testare e mettere sul mercato il drone Bebop 2.

Il Bebop 2 di Parrot associa robustezza e affidabilità in un drone compatto e leggero.
Per la versione definitiva del drone Bebop 2, Parrot ha utilizzato il materiale Windform GT.
Nella prima versione il Bebop 2 presentava una struttura realizzata attraverso il processo di stampaggio ad iniezione e in un materiale composito a base poliammidica rinforzato con fibre di vetro.
Successivamente, Parrot ha deciso di passare alla tecnologia di sinterizzazione laser selettiva (SLS) in collaborazione con CRP Technology.

Le parti del drone Bebop 2 realizzate in Windform GT sono la struttura principale (o corpo centrale) e i bracci, che vanno a formare il telaio.
Parrot ha appurato che le frequenze proprie delle parti realizzate in Windform GT erano del tutto simili a quelle delle parti ottenute con la tecnica di stampaggio ad iniezione applicata ad un poliammide rinforzato con fibra di vetro.

Avvalendosi dell’analisi degli Elementi Finiti e del WINDFORM GT, Parrot ha ridotto notevolmente i tempi di sviluppo del drone, ma non solo: ha anche avuto modo di valutare la resistenza della struttura del prodotto (un drone destinato al grande pubblico come Bepop 2 è concepito per resistere alle frequenti cadute quando pilotato da principianti).

Il Windform GT si è rivelato l’unico materiale per tecnologie 3D Printing in grado di superare le prove di caduta accidentale effettuate dai tecnici della Parrot.



Archivio news 2016

Archivio news 2015

Archivio news 2014

Archivio news 2013

Archivio news 2012

Archivio news 2011

Archivio news 2010